Il workshop è strutturato principalmente sulla Composizione Visiva.


Volete migliorare i vostri scatti? Il modo più facile e rapido è quello di imparare le regole della composizione e affinare la ricerca dei soggetti direttamente sul campo.

In questo viaggio fotografico a Tokyo, avrete a vostra disposizione un professionista che potrà dedicarvi il tempo necessario, durante sessioni individuali, per comprendere meglio i vostri punti di forza e i vostri interessi fotografici, creando insieme a voi un percorso concreto fatto di consigli personalizzati e mirati per ogni partecipante. 
Solo in questo modo si può crescere tantissimo in poco tempo.


La ricerca fotografica sarà ovviamente la linea rossa che accompagnerà le nostre giornate, ma dedicheremo questo viaggio anche alla scoperta di una Tokyo insolita, più vicina agli usi e costumi dei suoi abitanti. Ci immergeremo nella cultura giapponese, nel suo cibo, nella sua spiritualità e nelle sue follie, imparando a conoscere questa città sia di giorno, nei ritmi frenetici dei suoi lavoratori ammassati nei vagoni della metro, sia di sera, tra le luci dei quartieri che vivono di vita propria dopo il tramonto. Osserveremo la calma dei weekend e del tempo libero dei giapponesi. In caso di pioggia? Vi farò scoprire come mai il set di Blade Runner sia ispirato proprio da questa città, che regala possibilità fotografiche uniche anche con una eventuale giornata di maltempo.

Il percorso formativo sarà studiato su misura in base ai vari livelli di esperienza e interessi del gruppo, ma i cardini su cui si baserà il programma saranno:

• Composizione: le regole fondamentali 
• La gestione della luce, che ci sia il sole, la pioggia o paesaggi notturni, imparerete come gestire l’aspetto più importante alla base di ogni scatto.
• Review degli scatti dei partecipanti. Un punto a cui tengo particolarmente, solo con una costante supervisione e consigli mirati si può migliorare.
• Street photography: luoghi, persone, dettagli. Come l’uomo interagisce all’interno dello spazio urbano.
• Urban landscape: perdendoci tra le vie secondarie di ogni quartiere, decideremo un paesaggio urbano e lo valorizzeremo.


Nel programma saranno certamente previsti i quartieri più noti come Shibuya, Harajuku, Asakusa e Akihabara, simbolo della Tokyo futuristica nell’immaginario collettivo. Ma Tokyo non è solo quello che trovereste su qualsiasi guida turistica: ci sono ancora perle nascoste e lontane dai soliti itinerari.

Per esempio, dedicheremo una giornata ad un’insolita gita fuori porta nella baia di Tokyo, a vedere favolosi Buddha scolpiti nella roccia, vi porterò in un museo digitale ai limiti della realtà, avrete la possibilità di vedere una panoramica della più grande metropoli del mondo al tramonto con vista del monte Fuji, oltre alle zone più caratteristiche di Tokyo, come un piccolissimo mercato in una stazione della metro oramai chiusa, e altre chicche che ho scoperto dopo averci vissuto per lavoro per qualche mese.

Per informazioni sui costi, e per ricevere il programma dettagliato, scrivete a federicoborella@gmail.com

Il numero di posti è limitato a 8 partecipanti.

Federico Borella

Federico Borella is a photographer and journalist based in Italy. Focused on contemporary issue and daily life pictures around the world. workshop teacher.
Website via Visura

Federico Borella is connected to:
Visura site builder - build the best photography websites
Visura's network for visual storytellers
A photography & film archive by Visura
Photography grants, open calls, and contests
A newsfeed for visual storytellers